Fragola Florentina (Florentina): descrizione della varietà, foto, recensioni dei giardinieri

Articoli

Ogni anno gli allevatori allevano nuove varietà di fragole. Le aziende olandesi sono da tempo i principali fornitori di varietà promettenti che invariabilmente attirano l’attenzione dei giardinieri. La fragola Florentina è una delle varietà interessanti create nei Paesi Bassi. Il gusto e l’aspetto delle bacche sono decisamente al di là di ogni lode. Ma questa varietà presenta anche notevoli inconvenienti.

Storia dell’allevamento

Florentina è una varietà di fragole allevata nei Paesi Bassi da allevatori di Goossens Flevoplants. È entrato a far parte del programma Flevo Berry, il cui obiettivo è ottenere varietà di fragole rifiorenti che possano diventare analoghe e “concorrenti” dei famosi giardinieri russi Elsanta.

La varietà, caratterizzata dai suoi creatori come “rifiorente per tutte le occasioni”, è stata allevata nel 2011. Nel 2018 sono state completate tutte le procedure necessarie per la certificazione in Russia. Le fragole Florentina non sono incluse nel Registro nazionale dei risultati dell’allevamento.

Descrizione e caratteristiche della varietà di fragole Fiorentina

Prima di piantare le fragole Florentina, devi valutare attentamente i pro e i contro. Ha indiscutibili vantaggi, ma allo stesso tempo non è privo di gravi carenze.

L’aspetto e il gusto dei frutti di bosco

Le fragole fiorentine mature sono piuttosto scure, di colore rosso bordeaux. La bacca è ruvida al tatto a causa dei semi “convessi”. La pelle è lucida, sottile, ma densa. Le fragole non sono rugose quando vengono raccolte. Dopo che la bacca è stata raccolta, si asciuga un po’ di più, il che garantisce una buona trasportabilità.

Il peso medio delle bacche nella prima “ondata” della raccolta è di circa 30 g. Nella seconda aumenta fino a 40-50 g. All’inizio dell’autunno, le bacche diventano di nuovo più piccole, diventando di dimensioni diverse (15- 30 gr).

Fragola Florentina (Florentina): descrizione della varietà, foto, recensioni dei giardinieri

La forma non cambia durante la stagione: le bacche assomigliano a un cono “gonfio”, gli esemplari grandi possono essere leggermente ondulati

La polpa della fragola fiorentina è di colore rosso vivo, molto soda, non particolarmente succosa. Le bacche sono estremamente dolci, con una sottile acidità rinfrescante e un aroma caratteristico, un incrocio tra fragoline di bosco e ananas. Questo gusto equilibrato è stato valutato 4,5 su cinque da assaggiatori professionisti.

Periodo di fioritura, periodo di maturazione e resa

Le fragole Florentina appartengono alla categoria delle varietà precoci rifiorenti. La sua fioritura in un clima temperato inizia nell’ultima decade di maggio. Inoltre, le gemme generative vengono deposte a intervalli di 5-6 settimane e questo processo non è influenzato dalle fluttuazioni di temperatura e dalla durata delle ore diurne. Ci vogliono circa 15 giorni perché le bacche maturino.

Il primo raccolto viene raccolto a metà giugno. Inoltre, le fragole fiorentine danno frutti fino alla fine di settembre. E in condizioni nel sud della Russia – generalmente prima del primo gelo.

Non ci sono praticamente fiori sterili sulle piante. Pertanto, in condizioni ideali, secondo gli allevatori, un cespuglio di fragole fiorentina adulto produce 4-5 kg ​​​​di bacche a stagione. Ma per i giardinieri dilettanti, queste sono cifre assolutamente fantastiche. Piuttosto, puoi contare su 1,5-2,5 kg.

Le fragole Florentina sono classificate come luce diurna neutra. Ciò significa che, date le giuste condizioni, le piante sono in grado di dare frutti durante tutto l’anno.

Importante! La varietà può essere coltivata in casa o in serra.

Le fragole fiorentina sono adatte per la produzione commerciale

Resistenza al gelo

Le fragole Florentina prosperano a temperature che vanno dai 2-30°C. Ma la resistenza al freddo all’interno di – 10 ºС non le consente di svernare sul territorio della Russia senza un accurato riparo. Anche nelle regioni subtropicali meridionali, si consiglia di giocare sul sicuro e proteggere le piantagioni dal gelo.

Resistenza a malattie e parassiti

La varietà non può vantare almeno un’immunità media.Le fragole Florentina sono estremamente suscettibili alle malattie fungine, in particolare a vari tipi di macchie e marciume. Anche i trattamenti preventivi regolari con farmaci speciali non sempre aiutano a evitare l’infezione, soprattutto se si stabilisce a lungo un clima fresco e piovoso favorevole allo sviluppo di malattie.

Anche Florentina gode di un “amore” speciale dai parassiti del giardino. Se ci sono diverse varietà di fragole nel giardino, sono i suoi cespugli che vengono attaccati per primi.

Per qualche ragione sconosciuta, le larve dei maggiolini hanno una forte debolezza per Florentina.

Pro e contro della varietà

Gli svantaggi significativi della fragola Florentina agli occhi di molti giardinieri “superano” i suoi indubbi vantaggi.

professionisti contro
Un potente apparato radicale, grazie al quale le piantine si adattano rapidamente a un nuovo luogo, iniziano a crescere attivamente Propensione all’attacco di malattie e parassiti
Fogliame basso per una facile raccolta Suscettibilità delle bacche e dell’apparato radicale alla decomposizione in caso di pioggia
Alte rese in condizioni ottimali Resistenza al gelo non abbastanza elevata per la Russia
La possibilità di coltivare bacche tutto l’anno Si è formato un numero relativamente piccolo di baffi
Mantenimento della qualità (fino a 5-7 giorni) e trasportabilità delle fragole Esigere la qualità del substrato
Aspetto attraente e gusto eccellente dei frutti, non persi durante il trattamento termico e il congelamento La necessità di seguire attentamente le raccomandazioni in materia di tecnologia agricola
La versatilità dei frutti di bosco
Importante! Le fragole Florentina reagiscono a eventuali errori del giardiniere nelle loro cure, deviazioni significative delle condizioni di coltivazione da quelle ottimali, con una diminuzione della resa, un deterioramento del gusto e una diminuzione delle dimensioni dei frutti.

Piantare e prendersi cura delle fragole fiorentina

Per lo sbarco è adatto un luogo piatto, aperto, ben riscaldato dal sole. Ma durante il periodo della sua massima attività, le fragole dovrebbero essere coperte con una leggera ombra parziale. Necessaria anche la presenza di protezioni da nord. Florentina non tollera correnti d’aria fredde, forti raffiche di vento.

Il terreno ha bisogno di nutrienti, ma relativamente leggeri, traspiranti e permeabili. Il ristagno di umidità alle radici provoca lo sviluppo del marciume. Il terriccio o il terriccio sabbioso è il più adatto. Equilibrio acido-base – neutro, 5,5-6,0.

Importante! L’apparato radicale della Florentina è potente, per cui per la messa a dimora vengono scavate buche profonde circa 20 cm, lasciando tra le piantine vicine 45-50 cm, tra le file 50-60 cm.

Questa varietà forma i baffi con riluttanza, le fragole si moltiplicano principalmente dividendo il cespuglio. Devi scegliere una pianta adulta (2-3 anni), completamente sana, scavarla dal terreno, districare con cura le radici e dividerla in parti in modo che su ciascuna rimanga almeno una gemma generativa.

Quando si divide un cespuglio, è importante non danneggiare le radici “solide”

La suscettibilità di Florentina alle malattie fungine richiede trattamenti preventivi regolari. Il primo viene effettuato anche prima della semina, per 15-20 minuti mettendo in salamoia le radici delle piantine in una soluzione di qualsiasi fungicida. Inoltre, il trattamento con preparati contenenti rame viene ripetuto ad intervalli di 1,5-2 settimane. Poiché le fragole differiscono nella durata della fruttificazione, è necessario scegliere mezzi di origine biologica in modo che le bacche e la salute di chi le mangia non ne soffrano.

Per spaventare gli insetti, l’aiuola con Florentina è circondata da piantagioni di aglio, erbe aromatiche, calendule e altre piante dall’aroma pronunciato. I cespugli vengono regolarmente ispezionati per i parassiti. Notando i sintomi caratteristici, applicare un insetticida adatto.

Importante! Una procedura agronomica molto utile è la pacciamatura. Il pacciame impedisce la crescita di erbe infestanti, l’accesso di parassiti e agenti patogeni alle piante, il terreno “agglomerato” in una crosta dura e la rapida evaporazione dell’umidità da esso.

Florentina viene nutrita con fertilizzanti acquistati in negozio appositamente realizzati per le fragole.Solo loro, con una resa così elevata, sono in grado di fornire alle piante la quantità necessaria di sostanze nutritive.

Vengono eseguite quattro medicazioni per stagione:

  • all’inizio della stagione di crescita attiva;
  • quando compaiono i primi germogli;
  • dopo la prima “ondata” della vendemmia;
  • nella seconda decade di settembre.

Le fragole Florentina non amano l’essiccazione eccessiva o il ristagno del terreno. Pertanto, la frequenza di irrigazione varia a seconda del tempo. In media, una volta ogni 4-5 giorni è sufficiente, la norma per una pianta adulta è di circa 3 litri. Nella stagione calda, gli intervalli sono ridotti a 2-3 giorni. Qualsiasi metodo in cui gocce d’acqua non cadono su foglie, germogli e bacche.

Le fragole Florentina sono ideali per l’irrigazione a goccia

In preparazione per l’inverno, il giardino di fragole fiorentina viene ripulito da piante e altri detriti. La torba o l’humus viene versata sulle radici di ogni cespuglio, formando “tumuli” alti circa 15 cm.L’intero letto è ricoperto di rami di abete, erba secca, foglie cadute. Gli archi bassi sono installati sopra, qualsiasi materiale di copertura viene tirato su di essi in 2-3 strati. In inverno, non appena cade abbastanza neve, gettano il letto sopra.

Importante! Il rifugio viene rimosso non appena si stabilisce la temperatura sopra lo zero. Altrimenti, il colletto della radice può supportare.

Conclusione

La fragola Florentina è una varietà estremamente esigente in termini di tecnologia agricola, condizioni di coltivazione, è suscettibile alle malattie. Pertanto, può essere raccomandato esclusivamente a quei giardinieri che sono pronti a dedicare molto tempo e sforzi alla cura delle piante. Questa varietà porta rese stabili e abbondanti solo in condizioni ottimali o vicine ad esse. Le bacche sono il pregio principale della fragola fiorentina.